SADEM
Qualità e Ambiente

Politica aziendale

Politica per la Qualità, l’Ambiente, la Salute e  la Sicurezza Stradale

Sadem s.p.a. è certificato secondo la norma  UNI EN ISO 9001:2015,UNI EN ISO 14001:2015 e OHSAS 18001:2017 ; è in atto   l’integrazione del proprio sistema  di gestione con la norma UNI EN ISO 39001:2016 e la  UNI 13816:2002  per ottenere la certificazione sulla sicurezza stradale e la certificazione inerente la qualità del servizio.

Il nuovo Sistema di Gestione Integrato inoltre, intende rispondere ad una crescente esigenza di dotarsi di un sistema le cui procedure siano il più possibile coordinate con il modello organizzativo previsto in applicazione del D.Lgs. 231/2001 e con i sistemi di controllo, organizzazione e amministrazione stabiliti dalla Capogruppo DB - Arriva (BilMog).

Obiettivi generali

  • migliorare la gestione organizzativa aziendale attraverso una più puntuale definizione dei livelli di autorità/responsabilità ed un maggiore coinvolgimento del personale anche attraverso la realizzazione di momenti formativi e informativi costanti nel tempo su temi specifici attinenti la qualità del servizio erogato, il rispetto dell’ambiente e della salute e sicurezza sul luogo di lavoro;
  • nel rispetto delle competenze istituzionali degli Enti programmatori, individuare e proporre possibili azioni che consentano di rendere i servizi di trasporto pubblico locale una reale alternativa al mezzo privato;
  • rendere operativi strumenti di monitoraggio dei principali indicatori del servizio erogato e dei processi interni al fine di fornire alla Direzione e alla Capogruppo adeguate informazioni di supporto alle decisioni, con l’obiettivo di una corretta ed efficace allocazione delle risorse disponibili.
  • assicurare un progressivo adeguamento del livello di informazione all’utenza in merito ai servizi erogati e alle loro variazioni attraverso la diffusione degli orari e dei relativi aggiornamenti, comunicati stampa, sito web migliorando la disponibilità, la tempestività e la chiarezza delle informazioni.
  • sensibilizzare i fornitori sugli obiettivi aziendali coinvolgendoli nel processo di miglioramento e di adesione alla Politica previlegiando coloro che condividono i principi di salvaguardia di salute e sicurezza e che perseguono il continuo miglioramento della sicurezza dei servizi forniti;
  • garantire e tutelare la soddisfazione del cliente-utente, in relazione alle sue aspettative implicite ed esplicite, per il mantenimento del proprio Sistema di Gestione Integrato in conformità alla norma UNI EN 13816 che determina e misura la qualità del servizio nell’ambito del trasporto pubblico dei passeggeri
  • ridurre rischio incidenti mortale e lesioni gravi dovute incidenti stradali (sinistri) sui quali si può intervenire tramite  la gestione delle problematiche relative sicurezza stradale in ottica di miglioramento

Obiettivi per l’Ambiente:

  • dare prosecuzione, usufruendo dei finanziamenti dedicati, al programma di rinnovo del parco autobus con l’obiettivo di fornire un contributo alle problematiche ambientali acquistando veicoli ecologici, dotati di motorizzazioni conformi alle più restrittive norme comunitarie in materia di riduzione delle emissioni di sostanze inquinanti in atmosfera;
  • ottimizzare i processi di manutenzione programmata dei mezzi al fine di migliorare l’efficienza del parco autobus con l’adozione di processi tecnologici che, compatibilmente ed in equilibrio con i risvolti economici, offrano i minori impatti ambientali;

Obiettivi per la Salute e la Sicurezza:

  • migliorare l’efficacia del servizio in termini di sicurezza, anche tramite l’implementazione di progetti innovativi finalizzati alla valutazione ed eventuale installazione a bordo dei mezzi di tecnologie di video sorveglianza atte a scongiurare possibili aggressioni e fornire all’utente e al personale la percezione di un maggior grado di sicurezza;
  • adottare tutte le misure necessarie per tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori attraverso la riduzione dei rischi connessi alle attività lavorative, in particolare investendo nell’eliminazione dei pericoli alla fonte, nella riduzione dell’esposizione ai pericoli e nella diminuzione delle probabilità di infortunio;
  • incrementare l’attività dei “Safety Tour” nei depositi esterni e presso i luoghi di lavoro, finalizzati alla verifica del rispetto da parte del personale e degli operatori incaricati delle prescrizioni di prevenzione e protezione, sia da un punto di vista gestionale che operativo;
  • valutare le possibili emergenze, definire gli adeguati piani di intervento ed i metodi attuativi.

Obiettivi per la Sicurezza Stradale:

  • promozione approccio sicuro della gestione del servizio trasporto ai fini miglioramento immagine aziendale;
  •  monitorare prestazioni migliorative in ambito RTS;
  • ridurre i costi complessivi di sicurezza stradale compresi quelli legati ai premi assicurativi e agli oneri previdenziali;
  • migliorare la gestione dei rapporti con società gestione traffico e con organi di controllo

La Direzione si impegna a riesaminare periodicamente la politica aziendale al fine di garantirne l’adeguatezza nel tempo e a diffonderla a tutto il personale che opera all’interno dell’azienda o per conto di essa e a renderla disponibile al pubblico. La Direzione, i responsabili di funzione e tutto il Personale sono coinvolti nell’attuare e nel sostenere i principi esposti e nell’applicare correttamente le procedure in un processo dinamico di miglioramento.

  

Grugliasco, 17/05/2019

 

                                                                                                                                                                L’Amministratore Delegato

                                                                                                                                                              Dott. Ing. Valentina Astori

 

Cliccando su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie
Clicca qui
Ok